Autore

IMG_0147Cosimo LUCCARELLI, nato a Grottaglie (TA) nel 1947, coniugato con due figli, risiede nella stessa città d’origine dalla nascita. Si è formato nell’Azione Cattolica dove è stato militante e dirigente giovanile parrocchiale e diocesano. Senior Engineer nel ramo energetico e nei servizi tecnici per l’industria siderurgica per circa 40 anni, ha esercitato la professione presso importanti società nazionali ed europee di produzione energia elettrica e servizi tecnici collaterali per l’industria. Per l’ampia competenza tecnica acquisita e per l’ingente attività formativa sociale e professionale, il 1 Maggio 2001 gli viene conferita dal Presidente della Repubblica Italiana la decorazione della Stella al Merito del Lavoro con il titolo di “Maestro del Lavoro”. Autore di molti componimenti poetici dialettali ed opere di vario genere su usi e costumi della sua città, partecipa alle diverse manifestazioni e concorsi di poesia e narrativa, riscuotendo significativi riconoscimenti. Ad oggi : 2° Premio Giuria Tecnica – Terza Edizione 2003 – Premio di Poesia Giuseppe Battista Città della Ceramica Grottaglie; Menzione al XIII Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa 2003 – MOICARTE Taranto; Menzione al Concorso di Poesia Dialettale Edizione 2004 DIANYSIAKOS di Carosino ( Taranto ); 3° Premio alla XIII Edizione 2004 del Premio di Poesia dedicato ai nonni, organizzato da TARANTEATRO Taranto. Nel 2007 su incarico delle Ceramiche Nicola FASANO di Grottaglie scrive i testi (racconti e poesie) per la collezione pittorica di Gaspare Mastro sugli aspetti di vita grottagliesi di una volta, pubblicati nel volume “Profili di vita e poesia del passato”, dove sono riportati, oltre i dipinti, molti oggetti tipici della ceramica locale con didascalie dialettali. Nel 2009 scrive i testi per la collezione pittorica di Gaspare Mastro sui mestieri di una volta pubblicata nel volume “L’arte del fare nel ricordo degli antici mestieri”. Nel 2011 pubblica il volume di poesie dialettali dal titolo “Pinziéri, Rricuérdi e Vòci” e nel 2012 scrive i testi per una nuova collezione pittorica di Gaspare Mastro dal titolo “C’era una volta – Racconti, suggestioni e ricordi…nella memoria del cuore”. Collabora attivamente con altri scrittori di storia locale, per la valorizzazione, ricerca, studio ed approfondimenti della terra natia con pubblicazione di testi e collane varie. A Novembre 2007 apre il Blog “Grottagliesità: Lingua e Cultura Popolare Tradizionale” e nel 2010 viene creato il collegamento al sito Grottagliesità Enciclopedica per visionare le News, il Vocabolario Dialettale Multimediale, Documenti, Notizie e Curiosità a completamento del blog. Oltre all’intensa attività culturale, data la vasta esperienza tecnica industriale, insegna gratuitamente presso le associazioni di volontariato su vari temi e argomenti: Personal Computer, Sicurezza Industriale, Formazione e avviamento al lavoro, Prevenzione infortuni domestici.

Annunci

3 Risposte

  1. Buonasera signor Lucarelli… ho trovato nella cantina della nonna della mia fidanzata un manoscritto, originale, autentico.. del poeta di Grottaglie Giuseppe Battista datato 1659… l’opera in questione è “delle poesie meliche volume terzo”..
    ora, vista la sua nota conoscenza in materia, a chi mi potrei rivolgere per venderlo o, altresì, conoscerne un giusto prezzo?? ringrazio per la sua attenzione e a risentirci.

    Mattia Irrgang.

    • I manoscritti originali dei letterati che hanno fatto la storia di un paese non si vendono ma si consegnano alle biblioteche o ai centri di documentazione locali, Il collezionismo privato è la tomba dell’arte e della cultura.
      FG da Venezia

  2. Salve Dott. Lucarelli. Scusi se mi permetto di scrivere quanto di seguito, ma mi interesserebbe avere maggiori notizie sulle mie origini; in particolare della famiglia di mio padre, Mangia Francesco.
    Lui era figlio del fù Giovanni Mangia detto “Zzazzà”, personaggio alquanto conosciuto in Grottaglie dagli venti in su per la sua stravaganza e scelta di vita. Mi interesserebbe molto però conoscere qualcosa della famiglia di mia nonna, fù Annese Maria Carmela, figlia di Annese Francesco e Maddalena (di cui non conosco il cognome, purtroppo). Potrebbe Lei aiutarmi in questo? Se magari qualcuno sa, ricorda, sarebbe per me bellissimo…riacquisterei un po delle mie perdute radici, visto che ormai i miei genitori sono defunti e non ho fratelli e sorelle.
    La ringrazio anticipatamente, per qualunque sarà la Sua cortese risposta, e occasione mi è gradita per porgerLe i più cordiali saluti.
    Mangia Carmela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: